La visita ginecologica per molte persone può essere vista come un’incognita, ma dopo questa lettura vi sarà tutto molto più semplice!

Prendersi cura del proprio corpo è fondamentale per chiunque punti ad una vita lunga, ma soprattutto in salute. Non c’è alcun tipo di obbligo sullo svolgimento della visita ginecologica, viene ad ogni modo fortemente consigliata in più fasi della vita, ad esempio nella pubertà, quando si è in gravidanza, o nella mezza età, ecc. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla visita ginecologica, ed eliminiamo tutti i tabù!

1) Perché è importante andare dal ginecologo?

Lo abbiamo chiesto al nostro medico chirurgo ginecologo, il Dott. Giorgio Pagani!

Ma prima di scoprire la sua risposta, chiariamo bene la figura professionale del ginecologo.

Il ginecologo è il medico specializzato in ginecologia, la branca della medicina che si occupa dello studio della fisiologia e delle patologie dell’apparato riproduttivo femminile. Egli si occupa dell’apparato genitale femminile nel suo complesso e si occupa di effettuare visite di controllo anche in assenza di malattie, così come di seguire la donna durante tutto il periodo di gravidanza.

Andare dal ginecologo è una scelta che ti permette di sentirti sicura. Il ginecologo infatti si occuperà di come curare le irregolarità del ciclo mestruale, di dare informazioni sui metodi contraccettivi, di curare e prevenire le infezioni vaginali e di dare informazioni su come avere una vita sessuale corretta ed equilibrata.

Il tutto attraverso una breve visita e un accurato colloquio con il medico specialista, con la quale il ginecologo la informerà su tutte quelle problematiche che spesso rispondono anche al nome di malattie sessualmente trasmissibili. Senza dimenticarci della precisa valutazione dello stato di salute degli organi genitali esterni (vagina e vulva) e interni (utero e ovaie).

2) Come si svolge una visita ginecologica

La visita medica specialistica ha inizio con l’anamnesi, ovvero un questionario svolto dal medico al paziente. Tramite il quale si possono ottenere delle risposte chiare sullo stato di salute attuale del paziente. Ricostruire il suo storico ginecologico, come patologie pregresse, allergie, informazioni su ciclo mestruale e contraccezione, è fondamentale per attuare le misure necessarie per svolgere la visita al meglio.

Passata questa fase preliminare inizierà la visita vera e propria in cui il medico esaminerà prima i genitali esterni e poi, aiutandosi anche con l’utilizzo di un divaricatore chiamato Speculum, i genitali interni. Una volta visionati si passa al PAP test (test di Papanicolau), un test in grado di controllare le cellule del collo dell’utero e di prevenire le problematiche legate al cancro della cervice.

Un ulteriore esame che viene effettuato è l’ecografia transvaginale che ti permette di confermare o approfondire le ipotesi elaborate in precedenza attraverso la visione delle Pelvi, in particolare utero e ovaie.

Visite ed esami più specifici possono essere eseguiti qualora venga riscontrata una problematica particolare. Oppure nel caso in cui, ad esempio, si voglia cercare una gravidanza e si desideri effettuare accertamenti pre-concezionali su uno/entrambi i partner o qualora si stia già cercando una gravidanza ma il concepimento tardi a verificarsi.

3) Quando effettuare una visita ginecologica

Questa è una domanda che le figlie femmine fanno abbastanza spesso. Cerchiamo di rispondere in modo semplice ed accurato. Non esiste un’età prestabilita per andare a fare una visita ginecologica, ma in linea di massima ogni donna dall’età dai 16 anni in su e sessualmente attiva dovrebbe prendere appuntamento con un ginecologo almeno una volta l’anno. Ovviamente anche tutte le volte che si presenti una sintomatologia genitale (dolore pelvico o vaginale, sanguinamenti anomali, dolore durante i rapporti sessuali, problemi urinari, cambiamenti del seno e del cavo ascellare). Ad ogni modo, in simili situazioni, sarà lo stesso medico a fornire alla paziente tutte le indicazioni in merito.

 

Vuoi fare una visita ginecologica preventiva, ma non sai dove si trova il ginecologo più vicino a te?

Vieni a trovarci al poliambulatorio Galbiati SRL, di Leffe.

La nostra equipe di medici professionisti ti aspetta.

Prenota subito una visita ginecologica