Dermatologia: Rimozione Nei, Cisti e Lipomi quando è necessaria ?

L’apparato cutaneo costituisce una barriera che protegge e gestisce gli scambi e i collegamenti con l’ambiente esterno. La dermatologia si occupa di studiare i processi che permettono all’apparato cutaneo di svolgere le proprie funzioni e quindi anche eventuali interruzioni delle stesse causate dall’insorgenza di patologie specifiche, in modo da intervenire nel modo più efficace.

Che cosa è la chirurgia plastica?

La chirurgia plastica è la specialità che si occupa del trattamento chirurgico delle patologie cutanee che lo richiedono nell’interesse oncologico, funzionale o estetico.

Alcuni tra gli interventi più frequenti in chirurgia plastica consistono nell’asportazione di lesioni cutanee effettuate tramite bisturi o elettrobisturi mentre in alcuni casi specifici consiste nella ricostruzione della cute con speciali tecniche (lembi e innesti cutanei). Nella maggior parte dei casi tuttavia l’asportazione può essere eseguita con sutura diretta, mediante l’applicazione di punti che andranno a definire una cicatrice come esito finale. L’abilità del chirurgo plastico consiste nel possedere tecniche idonee a lasciare un esito cicatriziale molto piccolo ed in una posizione e orientamento tali da renderlo poco visibile.

L’uso della tecnologia in campo medico ha permesso di sviluppare strumenti di supporto che collaborano alla formulazione di una diagnosi precisa e accurata. Il cardiologo può richiedere esami specifici quali l’elettrocardiogramma (ECG), l’ ecodoppler carotideo, l’holter pressorio nelle 24 ore e l’ecografia.

Interventi in studio

Grazie all’uso di tecnologie avanzate, e all’abilità dei chirurghi plastici, le procedure effettuate sono minimamente invasive.

Gli interventi si svolgono nel corso di pochi minuti e sono indolori grazie all’uso di piccole iniezioni di anestesia locale ed eventualmente di una pomata anestetica. L’appuntamento ha la durata complessiva di circa un’ora per le tempistiche richieste per la preparazione della zona su cui intervenire. Mentre per l’asportazione e la sutura dei punti si impiegano tempi ben più brevi, circa 10 minuti.

L’uso di tecniche innovative permette di effettuare manipolazioni minime che rispettano il tessuto circostante, promuovendo una guarigione rapida e riducendo il rischio di complicazioni.

Grazie al metodo applicato nel nostro studio dal Dott. Daniele Berwick i pazienti beneficiano di tempi di recupero brevi, cicatrici poco visibili e una maggior comodità dopo l’intervento.

L’ecografo permette di condurre esami precisi e puntuali in modo non invasivo. Attraverso questa apparecchiatura si valuta la struttura e il funzionamento del cuore in modo dettagliato. In particolare, si può osservare in tempo reale il movimento del cuore, la dimensione delle camere cardiache, il movimento delle pareti, il corretto funzionamento delle valvole e, di conseguenza, monitorare la circolazione del sangue.

Queste informazioni sono essenziali per riconoscere la presenza di patologie e monitorare la progressione e la cura delle stesse, introducendo eventualmente dei cambiamenti nel piano terapico.

Asportazione nei e altre neoformazioni cutanee

I nei si distribuiscono sulla cute del nostro corpo in modo non uniforme e possono essere di diverse dimensioni, forma e colori. Gli interventi di asportazione di nei e altre neoformazioni cutanee possono essere effettuate per motivi estetici o in altri casi possono essere consigliati in quanto prevengono l’insorgenza di neoplasie maligne, compresi i melanomi, forme aggressive del cancro della pelle.

L’intervento consiste, previa anestesia locale, in un’incisione intorno al neo che include un piccolo margine “di sicurezza” di cute sana, per ridurre il rischio che ne rimangano tracce nel tessuto circostante. Si procede poi alla sutura della parte interessata. Il tessuto asportato può essere inviato in laboratorio per una biopsia nel caso il Dottore lo ritenga necessario.

In alcuni casi selezionati, qualora il neo fosse di chiara natura benigna e molto superficiale può essere sottoposto a “raschiamento”, tecnica che può evitare la necessità di applicare punti di sutura.

Asportazione cisti e lipomi di piccole dimensioni

Anche la rimozione delle cisti e dei lipomi viene effettuata in anestesia locale mediante una piccola incisione. L’intervento consente di rimuovere sia la cisti che la sua capsula, evitando che la massa possa svilupparsi di nuovo. L’asportazione è particolarmente indicata quando la massa interferisce con le normali attività quotidiane o quando subisce frequentemente un’infezione.

I lipomi sono lesioni benigne, non costituiscono un pericolo per la salute, ma possono essere fonte di disagio e insicurezza. Il benessere emotivo è importante tanto quanto quello fisico, per cui si considera importante rimuovere i lipomi qualora siano fonte di malessere e disagio estetico a causa della loro posizione o dimensioni, per migliorare la qualità di vita del paziente.

Trattamento medico e chirurgico di cicatrici problematiche

Ogni evento che crea una lesione sulla superficie cutanea origina un processo riparativo che si risolve in una cicatrice. In base alla capacità riparative del proprio corpo e ad alcuni fattori ereditari si possono generare cicatrici antiestetiche e cicatrici che creano problemi funzionali. In base al tipo di cicatrici ci sono diverse tecniche mediche e chirurgiche che si possono applicare quali: infiltrazione con corticosteroidi (derivati del cortisone), l’infiltrazione con acido ialuronico, l’asportazione chirurgica. Sarà cura del Dott. Berwick in occasione della prima visita consigliarvi il trattamento più adatto.

Il nostro Chirurgo Plastico

Il Dott. Daniele Berwick opera nel Poliambulatorio Galbiati e parallelamente si dedica allo studio costante delle più recenti innovazioni in chirurgia plastica e dermatologica, per garantire ai pazienti un servizio sicuro e di eccellente qualità.

Laureatosi in Medicina e Chirurgia nel 2007 presso l’Università degli studi di Milano, frequenta la scuola di specializzazione a Pavia per poi esercitare la propria attività all’istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Impiegato per diversi anni come chirurgo plastico a tempo pieno in alcuni tra i più prestigiosi istituti ospedalieri del Regno Unito dove indirizza il suo interesse verso la chirurgia plastica ricostruttiva delle neoplasie cutanee.

Programmare visite di controllo per monitorare nevi, cisti e lipomi è essenziale per prevenire l’insorgenza di tumori e altre situazioni che possono gravare sulla propria salute. Un intervento tempestivo e ben effettuato può migliorare la qualità della tua vita.

Prevenzione e controlli regolari possono salvarti la vita.

E’ POSSIBILE EFFETTUARE
VISITA PRE-OPERATORIA
ASPORTAZIONE NEI
ASPORTAZIONE NEOFORMAZIONI CUTANEE
ASPORTAZIONE CISTI E LIPOMI DI PICCOLE DIMENSIONI
TRATTAMENTO MEDICO E CHIRURGICO DI CICATRICI PROBLEMATICHE